Babywearing: 6 vantaggi per i genitori

- Categorie : , BuzziBu , BuzziTai , News , Preschooler , Wrapidil
star
star
star
star
star

Finalmente le mani libere, una flessibilità completa e una pratica libertà di movimento, ma soprattutto: un bambino felice. Portare i bambini in un portabebè ha molti vantaggi – non solo per i bambini, ma anche per i loro genitori.

"Dormire come un bambino": chiunque l'abbia detto non aveva figli. Per quanto meravigliosa sia l'infanzia, per i genitori può essere decisamente impegnativo conciliare i bisogni del bambino con tutte le esigenze della vita quotidiana. In questo il babywearing è un vero aiuto e offre alcuni vantaggi decisivi per i genitori:

Vantaggio n. 1: mani libere!

I piatti si accumulano, le montagne di biancheria crescono e non solo una semplice doccia, ma anche tutte le piccole faccende quotidiane devono aspettare. È così che molti genitori vivono le prime settimane e i primi mesi insieme a un neonato. 

Per natura i bambini amano essere portati – hanno bisogno della vicinanza dei loro genitori, del contatto fisico, della sicurezza. Per questo motivo sono pochi i bambini che si lasciano mettere nella culla senza esserne contrariati. Spesso è difficile conciliare questo bisogno fondamentale con il tran tran quotidiano. Si finisce per sentirsi sopraffatti. 

Ricordo ancora quanto mi sono sentita sollevata la prima volta che ho messo il mio figlio maggiore in un marsupio: il bambino era felice e io FINALMENTE avevo di nuovo le mani libere. Un’altra cosa fantastica: il peso di mio figlio non era tutto concentrato su un solo braccio, bensì distribuito in modo uniforme e confortevole. 

Vantaggio n. 2: Bambini felici, genitori rilassati

Il pianto di un bambino provoca stress agli adulti. Si tratta di una reazione di cui la natura ci ha dotato per assicurare che i genitori siano vigili e reagiscano con la massima attenzione ai bisogni dei propri figli. I bambini piccoli dipendono dalle attenzioni dei loro genitori. La vicinanza, la sicurezza, il contatto fisico sono vitali per un bambino. 

Il babywearing è il modo perfetto per soddisfare il bisogno di vicinanza del tuo bambino. Non per niente i bambini portati sono più felici, più rilassati e si addormentano più facilmente. I bambini portati piangono meno – i loro bisogni vengono percepiti più rapidamente perché sono a diretto contatto con la persona che li accudisce. 

Per inciso, ne risulta che i bambini soddisfatti hanno anche genitori meno tesi. Tutto lo stress che il pianto del bambino ci provoca viene a mancare, o quanto meno si riduce significativamente. Il babywearing è una specie di formula magica che aiuta anche quando i bambini sono sovraeccitati o ammalati.

Vantaggio n. 3: Attaccamento – guarisce e rafforza, anche i genitori

I bambini con un attaccamento sicuro hanno dei vantaggi iniziali decisivi. Sapevi che il legame che costruisci con il tuo bambino – tra l'altro – attraverso il babywearing, ha dei benefici anche per te?

Vivere questa profonda fiducia e realizzare che riesci a soddisfare il tuo bambino, che puoi dargli sicurezza e che stai facendo “la cosa giusta”, rafforza in modo permanente anche l'autostima dei genitori. 

Vantaggio n. 4: Conciliare i bisogni di fratelli e sorelle

Chiunque abbia più di un figlio conosce quella sensazione che si ha a volte di non sapere a chi dedicarsi per primo. Spesso i genitori si sentono in colpa nei confronti del bambino più grande, perché deve sempre aspettare e dimostrarsi comprensivo per i bisogni del più piccolo. Ancora una volta il più grande deve portare pazienza, perché il piccolino ha mal di pancia, deve essere allattato, deve essere cambiato...

Il babywearing ti consentirà di conciliare meglio le esigenze dei fratelli: mentre fai dei lavoretti o giochi al parco con il bambino più grande, il piccolo dorme comodamente appoggiato a te nel marsupio. 

Coccolarsi, fare escursioni insieme e scoprire il mondo con il bambino più grande – mentre il piccolo si rilassa, completamente appoggiato alla tua schiena. 

Vantaggio n. 5: In giro senza barriere architettoniche

Quante volte con il passeggino ho dovuto aspettare che venisse azionata la padana dell’autobus. Quando poi la pedana finalmente era pronta, tutti si affrettavano a salire fino a che – purtroppo – non rimaneva più spazio. Una volta mi è toccato lasciar andare ben due autobus perché c'era talmente tanta gente che non riuscivo mai a far salire il passeggino. Alla fine sono riuscita a salire sul terzo autobus solo rinunciando a qualsiasi remora ed entrando “a forza”.

Quanto è più rilassante, invece, andare in giro con un marsupio. Nessuna coda davanti agli ascensori, nessuna scala insormontabile e sempre reazioni molto positive da parte degli altri viaggiatori. 

E per le escursioni e i viaggi con il marsupio, tieni sempre presente che non c'è montagna troppo alta, salita troppo stretta e che con pochi bagagli in aeroporto è tutto più facile.

Vantaggio n. 6: Il tuo workout quotidiano con il miglior buddy di sempre

“Last but not least”: il babywearing è davvero il tuo allenamento quotidiano. Portare davanti al tronco rafforza in automaticamente i muscoli della schiena. Inizi con 3,5 chili e ogni giorno aumenti un po’ ????. 

Se in un secondo momento porterai sulla schiena, ti accorgerai di come saranno gli addominali a essere allenati. E tutto questo con il buddy più dolce del mondo! 

Esiste poi tutta una serie di corsi di fitness e postnatali estremamente utili ed efficaci con il bambino nel marsupio, dal Kangatraining al Mammafit fino al Nordic Walking.

Effettua il login per valutare questo articolo

Thank you for your interest in our website! In order to be able to offer our services to you we need to use cookies on this website. Please find all information on the cookies used herein as well as to our analytics tools here: https://www.buzzidil.com/gb/cms/6-data-protection-declaration